NO PUP TV

VIALE LEONARDO DA VINCI: PROFITTO VS SICUREZZA (La parola al geologo) DURATA: 14′ 14″ 17 giugno 2011
Roma, XI Municipio. Il geologo del Comiitato NO PUP di Viale Leonardo da Vinci, GianLuigi Manelli, spiega i motivi tecnici per cui non ritiene sufficientemente cautelativo per gli edifici circostanti il progetto del parcheggio interrato. Infatti per realizzare una settantina di box ilconcessionario prevede uno scavo “a cielo aperto”, senza costruire preventivamente neanche la palificata perimetrale, in una zona che vari studi anche recenti deifniscono fortemente “a rischio”.
Il Comitato finora ha cercato di portare avanti il dialogo con l’amministrazione chiedendo solo che siano garantite tecniche costruttive adeguate. Perchè la sicurezza dei cittadini viene prima del profitto del costruttore…

I PRIGIONIERI DI VIA VOLTA– DURATA 8′ (una storia a lieto fine: dopo il video si è avviata una interlocuzione con l’allora assessore Aurigemma che ha portato alla rinuncia dell’impresa alla realizzazione dell’ultima fila di box a ridosso dell’edificio)
ROMA, 6 APRILE 2011. Nel quartiere Testaccio, vicino al Monte dei Cocci e accanto al nuovo mercato in costruzione, è prevista la realizzazione di un parcheggio sotterraneo a filo dei muri perimetrali di un complesso popolare dell’ inzio del ‘900. Al piano rialzato vivono molte persone anziane, che rischiano di passare mesi e mesi barricate in casa senza poter tenere aperte le finestre a persiana che si affaccerebbero sul cantiere…

 

Piazza Quinto Curzio: la parola agli acquirenti 25 feb 2011

Siamo andati a sentire cosa pensano dei PUP quelli che il box s elo sono comprato. A Piazza Quinto Curzio, Cinecittà, alcuni acquirenti non sono affatto soddisfatti a causa delle spese condominiali, che quasi raggiungono il costo di affitto di un garage, e dei lavori straordinari a cui hanno dovuto far fronte sin dai primi mesi dopo la consegna dei box…

Manifestazione in Piazza Re di Roma il 12 febbraio 2011 indetta dal comitato di Via Albalonga con i comitati NO Pup di San Giovanni e di Roma

Pup Via Enrico Fermi- spiegateci perchè – Prima parte – dur: 8′
Roma, quartiere Portuense, 22 dicembre 2010.
Il Comitato NO PUP Fermi spiega le ragioni della sua opposizione alla costruzione di un parcheggio sotterraneo per 400 posti auto nella strada che costeggia l’UCI Cinemas Marconi: un altro parcheggio di circa 100 posti (NEL VIDEO SI PARLA ERRONEAMENTE DI 600,ma nessuno, nemmeno il Municipio all’epoca aveva ancora rivelato il numero esatto) a un isolato di distanza, in abbandono da un anno e mezzo, e un altro grande garage sotto l’edificio che ospita la multisala e la Città del Gusto: decine di stalli a rotazione, semideserti anche in una giornata prenatalizia. E i commercianti della strada temono che i lavori uccideranno le loro attività…

PER FAR POSTO ALLE MACCHINE…4 dicembre 2010. A Roma, quartiere Parioli, in via Micheli c’è un’area privata che secondo il Piano urbano parcheggi del novembre 2008 dovrebbe diventare un parcheggio sotterraneo per 700 posti auto. Ma durante alcuni scavi è emersa una cisterna romana, e a pochi metri di distanza, a Piazza Euclide, c’è il più profondo parcheggio interrato europeo, fuori servizio. Il video propone un intervento di Fabrizia Pratesi, che con il marito Fulco divide uno studio che si affaccia proprio sull’area…

CEMENTO PER POCHI O VERDE PER TUTTI? Roma, 14 giugno 2010. Il Comitato Sangiovanni e i cittadini di Via Cesena protestano contro la realizzazione di un parcheggio sotterraneo multipiano, chiedendo che l’area sia trasformata in giardino pubblico.

Parcheggi sotterranei al X municipio. Durata 6′. A cura del Comitato Viale Tito Labieno. Un percorso nel quartiere per riflettere sull’utilità dei parcheggi interrati già realizzati e su quelli previsti dal Piano urbano Parcheggi nel X Municipio

Una casa dimezzata (agosto 2010) durata 3′
A Roma nel Quartiere Prati c’è un palazzo con una colonna di appartamenti i cui abitanti da anni non possono (o non potrebbero) accedere al soggiorno e alla cucina. L’ordine è arrivato dall’Ente case pericolanti, in seguito alle crepe che si sono aperte nei muri, di pari passo con i lavori di scavo di un parcheggio sotterraneo di 3 piani sotto il Nuovo Mercato Trionfale. Il mercato, inaugurato a marzo del 2009, ha causato danni anche a un altro palazzo, in via Andrea Doria, che è stato sgomberato un anno fa per un grave cedimento.
Nel servizio l’intervista a una residente di Via Santamaura, registrata nel luglio 2009, ma da allora non è cambiato quasi nulla. PRECISAZIONE: i danni sono stati procurati anche dall’utilizzo di alcune tecniche costruttive che non sono previste per la realizzazione dei parcheggi del PUP

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...