Quale futuro per i Pup del II Municipio dopo le elezioni?

Mentre a Piazza Manila il Municipio non interviene per liberare il giardino pubblico dal cantiere del PUP,    i Comitati si interrogano sul futuro dei tanti progetti (più di 50) di parcheggi interrati previsti nel II Municipio.

Piazza Manila light

Piazza Manila al Flaminio

NOTA APRCHEGGI MANILA

La risposta del Comune a Cittadinanzattiva Flaminio

PARCHEGGI_PREVISTI_AL_FLAMINIO_2

I Pup previsti al Flaminio

Roma, 23 maggio 2013.  Quale  interesse la pubblica amministrazione dovrebbe prioritariamente  tutelare, quello pubblico o quello privato?  La domanda sembra retorica, ma, quando si parla di Pup, la risposta è tutt’altro che scontata. Prendiamo l’ esempio di Piazza Manila, dove  un’ ampia porzione  del giardino pubblico  è  recintata da quasi due anni per le indagini preliminari per un parcheggio interrato,  finite (o interrotte) da mesi. Gli uffici comunali  hanno  chiesto da tempo alla società  di “ripristinare prontamente  lo stato dei luoghi”,   arrivando a inviare, l’8 maggio scorso –  probabilmente anche in seguito alla lettera di Cittadinanzattiva Flaminio (scarica la  lettera Piazza Manila 24 aprile)- una “formale diffida e messa in mora alla società a ripristinare entro 10 giorni” ma, a quanto pare,  il Municipio ha  rilasciato alla ditta  l’occupazione di suolo pubblico fino al 30 giugno. Cittadinanzattiva Flaminio ha quindi   scritto di nuovo  il 22 maggio alla Presidente De Angelis chiedendo l’immediata revoca del permesso di occupazione per motivi di interesse pubblico, dato che  il giardino continua ad essere sottratto alla fruizione dei cittadini del quartiere, dei bambini dell’ adiacente scuola Guido Alessi e dei frequentatori dell’attiguo  Tree bar, che ne subisce anche pesanti conseguenze economiche (scarica la  lettera Piazza Manila municipio 22 5 2013). Ma temiamo che, come la precedente, resti senza  risposta.

Nel quartiere Flaminio, su una superficie di circa 1 km quadrato sono a oggi previsti ben 8 parcheggi interrati (> vai alla pagina), mentre nel nuovo II Municipio si superano i 50 interventi,  anche se  i Comitati NO PUP si augurano che il Piano Parcheggi (P.U.P.) venga rimesso  in discussione dalla prossima  amministrazione  attraverso una pianificazione accurata che tenga conto delle  reali esigenze del quartiere.

adotto un leccio stern 3 light
Manifestazione in Via Stern

Ma non si fanno molte illusioni. E’ vero che la richiesta di una revisione generale del Piano Urbano Parcheggi finora è stata recepita da  alcuni candidati sindaco, tra cui  Ignazio Marino,  che nel suo programma ha promesso di  “Avviare insieme ai cittadini e ai comitati un nuovo Piano Urbano Parcheggi per ripensare i criteri di localizzazione, di gestione nonché degli effetti di riqualificazione che devono rispondere alle esigenze effettive della collettività e dell’accessibilità garantita al trasporto pubblico”(scarica il Programma_MarinoSindaco), ma il suo candidato alla Presidenza del II Municipio Giuseppe Gerace, è decisamente più possibilista: nel suo  programma per la mobilità  definisce i  Pup “indispensabili in zone molto popolose con carenza di posti auto su strada”  e anche se  ammette che “devono essere concepiti a beneficio della collettività e non nell’interesse di pochi”, conclude poi   che “restano uno strumento da perseguire per alleviare il problema, laddove è più necessario, con un congruo equilibrio tra posti in vendita e posti a rotazione e tariffe agevolate (o fasce notturne gratis) per residenti” (> vai al programma di Giuseppe Gerace).

FESTA PARCO NEMORENSE LIGHT OTT 2012

Manifestazione a Parco Nemorense

Ci auguriamo che questo non indichi ripensamenti rispetto  ai Pup di Via Stern, di Piazza Sabazio, di Parco Nemorense, su cui il  gruppo PD al II municipio  ha avanzato in più occasioni  mozioni e ordini del giorno contrari (scarica la mozione del PD di Via Stern PUP STERN ODG PD).  E se i candidati  Elena Improta della Lista Marchini  e Raffaele Schettino di Cinquestelle affrontano apertamente  la questione parcheggi,  impegnandosi nei rispettivi programmi per “lo stop alla realizzazione di nuovi parcheggi interrati, attuale programma PUP, all’interno del territorio municipale”(Schettino, scarica il programma Cinquestelle per il II municipioM5S ProgrammaMun_II-corretto-10-5-13 bis) e per “un’analisi del piano parcheggi pubblici e dei PUP per verificare l’oggettiva necessità e compatibilità dei progetti in riferimento all’ambiente ed all’urbanistica”(Improta, vai al programma ), non sappiamo cosa ne pensano in proposito i rispettivi candidati Sindaco comunali: nel programma per la mobilità del pentastellato Marcello De Vito il Piano Urbano Parcheggi non è neanche menzionato (> vai al programma dettagliato per la mobilità), mentre il programma di Alfio Marchini, nel momento in cui scriviamo,  non è ancora stato pubblicato. E non è dato conoscere neanche la posizione del centrodestra: non c’è traccia di PUP nel programma del Sindaco Alemanno (scarica il  Programma_Alemanno), ma neanche nel  programma della pidiellina Presidente uscente  del II Municipio Sara De Angelis  (in  quanto non c’è traccia sul web di un suo programma).

sito repubblica articolo deibera pup cancellati

da Repubblica.it del 28 marzo 2010

Eppure almeno qualcuno del centro destra  del II Municipio dovrebbe essere contrario (oltre a Massimo Inches, da sempre a fianco dei comitati), visto che nel 2010, proprio il giorno delle elezioni regionali, era uscito un articolo su Repubblica dal titolo “Dai Parioli al quartiere Trieste cancellati 14 parcheggi interrati” ,  in cui l’allora delegato alla Mobilità Andrea Signorini, oggi ricandidato,  annunciava l’imminente votazione di una delibera per chiedere la cancellazione di molti  parcheggi (alcuni peraltro già in costruzione) annunciando che “per tutelare palazzi, alberi e vivibilità abbiamo deciso di scrivere questo atto che sarà votato nei prossimi giorni, anche perché il municipio sui pup ha un parere vincolante». In realtà il Municipio non aveva e non ha parere vincolante, e della  “Delibera fantasma”,  archiviate  le elezioni, non si è saputo più nulla.

In compenso il 31 dicembre 2012, uno degli ultimi atti del Sindaco commissario straordinario per l’emergenza traffico (ma i poteri speciali  decaduti stanno per essere reintrodotti) è stato  firmare l’ordinanza per la trasformazione in box privati degli unici posti a rotazione – 29 – sotto il Mercato di Piazza Crati, quartiere Trieste. Avete letto bene. Nonostante il tormentone  sulla necessità di privilegiare i parcheggi rotazionali, specialmente sotto i mercati rionali, in una zona dove la sosta selvaggia raggiunge picchi scandalosi, il Comune ha deciso di abolire il parcheggio orario e aggiungere  altri 29 box ai 157 dei piani sottostanti(scarica  OC 471 PIAZZA CRATI). Nell’ordinanza si legge che “il 22 luglio 2010 il Consiglio del Municipio Roma II ha ritenuto opportuna la trasformazione dei posti auto rotazionali a pertinenziali” e l’ha inoltrata  agli uffici comunali “in considerazione della scarsa utilizzazione sperimentale del primo piano interrato a rotazione“. Risoluzione approvata a maggioranza con un solo voto contrario e un astenuto… (scarica il verbale della seduta con la risoluzione del II municipio Ris_n_36_2010 II Municipio Piazza crati). )

> VAI ALLE REGOLE PER IL PIANO URBANO PARCHEGGI di Carteinregola e Comitati NO PUP

Vai al Dossier: Piano Urbano Parcheggi è ora di voltare pagina di Coordinamento dei Comitati NO PUP e Carteinregola

> VAI AL CONFRONTO DEI PROGRAMMI DEI CANDIDATI SINDACO SULLA MOBILITA’

Annunci

Informazioni su comitatinopup

http://www.comitatinopup.it http://www.youtube.com/user/NOPUPTV
Questa voce è stata pubblicata in Parcheggi e politica, PARCHEGGI PER LA CITTA'? e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Quale futuro per i Pup del II Municipio dopo le elezioni?

  1. Pingback: Quale futuro per Piazza Manila, Via Stern e i Pup del II Municipio dopo le elezioni? | cittadinanzattivaflaminio

  2. Pingback: I programmi dei candidati sul Piano Urbano Parcheggi | sostasostenibile

  3. Pingback: Quale futuro per i Pup del II Municipio dopo le elezioni? | territorio democratico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...