Servizio TV su Piazzale della Radio: Vannini si è indignato

I Comitati NO PUP rispondono al delegato ai parcheggi  che li accusa  di dire falsità sul  progetto del parcheggio di Piazza della Radio

Roma, 24 ottobre 2012. Si è indignato il delegato ai parcheggi  Vannini dopo aver ascoltato il servizio andato in onda ieri mattina a Buongiorno Regione, Raitre,  in cui parlavamo  del progetto del parcheggio interrato che Comune e Municipio vorrebbero realizzare in piazza della Radio.

Il progetto di un parcheggio in Piazza della Radio dal libro “Per un progetto urbano” Fratelli palombi editori, 1999

Un progetto che viene da lontano –  si parla di realizzare un’autorimessa sottoterranea  in quell’area  almeno  dal 1998 – e che nel tempo è stato più volte rimaneggiato. Noi parliamo dell’ultimo, quello che è attualmente all’esame della conferenza dei servizi e per cui  abbiamo mandato  un appello al Sindaco e al Presidente del XV Municipio il 20 luglio scorso. Abbiamo scritto chiedendo di sospendere le procedure di approvazione  e di sottoporre il progetto della sistemazione superficiale ai cittadini del  quartiere, lasciando decidere  a loro se preferivano mantenere il giardino pubblico o eliminare tutte le alberature  per costruire un’arena per spettacoli all’aperto con maxischermo e vasca acquatica. Ma per tre mesi nessuno ci ha risposto e l’iter approvativo è andato avanti, senza nessuna  consultazione né informazione ai residenti.

Il rendering del progetto di sistemazione di Piazza della Radio pubblicato fino a qualche mese fa nelle pagine interne del sito del XV Municipio. La stessa illustrazione si trova tra gli elaborati del progetto attualmente sottoposto alla conferenza dei servizi

I vari uffici coinvolti  hanno espresso pareri e prescrizioni, tanto che il  25 settembre 2012  il concessionario ha presentato  nuovi elaborati progettuali (prot.n. 38304) tra cui  la relazione tecnica agronomica con  la descrizione delle “alberature” (ma soprattutto degli alberelli e cespugli) che sarebbero stati piantati in sostituzione della maggior parte degli alberi  presenti oggi nella piazza. Il 2 ottobre è stato  consegnato un nuovo piano per la ricollocazione dei 17 platani che non verranno abbattuti ma ripiantati nelle vie limitrofe (5 invece saranno eliminati). E tra gli elaborati del progetto  c’è anche il “computo metrico estimativo per la sistemazione delle opere superficiali delle aree che saranno soggette a uso pubblico” con la descrizione minuziosa di tutte le voci corrispondenti alla realizzazione della struttura in ferro del maxischermo, del locale tecnico, della cavea, dell’impermeabilizzazione della vasca etc.

Abbastanza per indurci a pensare  che il progetto di trasformazione del  giardino in arena per spettacoli sia molto più che una mera ipotesi.

Adesso apprendiamo dal risentito comunicato di Vannini che “quel progetto così com’è non verrà approvato”.  Ma noi non abbiamo mai sostenuto che il progetto fosse già stato approvato. Anzi, ci siamo mobilitati proprio perché venisse sospesa la sua approvazione. E a questo punto ne approfittiamo per rinnovare ancora una volta la richiesta che, prima di mandare avanti  qualunque altro progetto di sistemazione della piazza, Comune  e Municipio informino i residenti   e diano  finalmente  avvio a un processo partecipativo.

Però  vogliamo chiedere a   Vannini, di   cui abbiamo spesso riconosciuto la disponibilità ad ascoltare i cittadini (sebbene a posteriori,  essendo  entrato sulla scena del PUP quando i giochi erano già fatti )  di impegnarsi perchè vicende come questa vengano gestite in maniera trasparente, rispondendo  alle domande quando vengono poste, non dopo i servizi in TV.   E anche di andarci piano a  lanciare  accuse di  falsità . Altrimenti ci indigniamo anche noi.

Annunci

Informazioni su comitatinopup

http://www.comitatinopup.it http://www.youtube.com/user/NOPUPTV
Questa voce è stata pubblicata in Parcheggi e politica, regole e legalità e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Servizio TV su Piazzale della Radio: Vannini si è indignato

  1. Pingback: Come vorremmo Piazza della Radio » marconivideodem.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...